Questo sito impiega cookie come descritto da questa informativa. Continuando la navigazione si esprime consenso a tale impiego

i corsi

Corso di laurea magistrale in INGEGNERIA ELETTRONICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI

Il corso è stato progettato per fornire un valido percorso culturale e formativo che permetta allo studente di entrare senza difficoltà nel mondo del lavoro e di permanervi in maniera produttiva e soddisfacente per tutta la sua vita, nonostante il velocissimo progredire ed evolversi delle tecnologie nell'ambito dell'ingegneria dell'informazione, ed in particolare dell'elettronica, dell'elettromagnetismo e delle telecomunicazioni.
I punti di forza di questo corso sono, da un lato, il forte background culturale del Dipartimento di Ingegneria e Architettura nell'area, appunto, dell'elettronica, dell'elettromagnetismo e delle telecomunicazioni, dall'altro la ricchezza, nell'area di Trieste, di realtà che possono sia contribuire al completamento della formazione dello studente (tramite stage aziendali, tirocini, tesi di laurea) che offrire sbocchi
professionali ad alto livello: si pensi in particolare agli enti di ricerca ed aziende presenti in Area Science Park (in particolare il laboratorio di luce di sincrotrone Elettra), al polo scientifico della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) e all'International Centre for Theoretical Physics (ICTP).
Il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica e delle Telecomunicazioni si pone quindi l'obiettivo di fornire agli studenti, già in possesso di una solida formazione di base nell'area dell'ingegneria dell'informazione, specifiche conoscenze negli ambiti multidisciplinari della professione. Il percorso di studio è organizzato secondo quattro aree di apprendimento. La prima (A1) riguarda le competenze di base comuni ai tre curricula, quali l'elaborazione dell'informazione, ed elementi di informatica e di elettromagnetismo applicato. Le altre aree sono relative ai tre curricula. Nel curriculum di elettronica (Area A2) gli argomenti più importanti riguardano l'elaborazione di immagini e segnali e la strumentazione elettronica; per quanto riguarda il curriculum in telecomunicazioni (Area A3), sono le reti e i sistemi di telecomunicazione, le tecniche di trasmissione digitale e i campi elettromagnetici, con particolare riferimento allo studio e alla progettazione di antenne e componenti a microonde. Per quanto riguarda il curriculum gestionale (Area A4), gli argomenti sono quelli dell'ottimizzazione, della logistica, della gestione dei sistemi e delle reti.
Un momento formativo importante del curriculum del laureato magistrale riguarda infine l'attività di tesi, che puo essere svolta presso laboratori di ricerca universitari, di enti pubblici e industriali.

Ing. Elettronica e delle Telecomunicazioni - Web Links